Corso De Gasperi, 9 Rivarolo Can.se -TO-

Cappotto Termico

Nel sistema “a cappotto” la parete è isolata termicamente e acusticamente mediante pannelli in lana di roccia ad alta densità.

La soluzione tecnologica consiste in una parete perimetrale con sistema “a cappotto”.

La parete è isolata termicamente e acusticamente mediante pannelli in lana di vetro ad alta densità (mono densità o a doppia densità) applicati sul lato esterno del paramento murario e fissati ad esso ramite incollaggio e ancoraggio meccanico (con appositi tasselli). I pannelli isolanti sono protetti sul lato esterno da uno strato di intonaco armato con rete in fibra minerale ed infine da un trattamento superficiale di finitura.
L’isolamento “a cappotto” è raccomandato sia nelle nuove costruzioni che nelle ristrutturazioni. In queste ultime consente l'esecuzione dei lavori senza che gli occupanti debbano lasciare temporaneamente l’immobile.

Weber.therm Robusto con
Isover Clima34 G3

Il sistema Weber.therm Robusto coniuga i vantaggi del tradizionale sistema a cappotto (continuità dello strato isolante, ingombro esterno) alla possibilità di finire il sistema con rivestimenti pesanti, tipici della tradizione costruttiva italiana (pietra, laterizio e grès fino a 50 kg/m²).

ISOVER EPS

I pannelli di polistirene espanso sinterizzato (comunemente chiamato “polistirolo”) sono realizzati partendo dallo stirene, monomero ricavato dal petrolio.
Grazie alla propria struttura e alla tecnologia produttiva, che conferiscono elevate prestazioni termiche e meccaniche, i pannelli Isover EPS sono particolarmente adatti all’isolamento termico dall’esterno con sistemi a cappotto (Isover EPS 035 e 036 , tipo EPS 100 ed EPS 120, sono certificati ETICS).



Isolamento a cappotto con Isover Capp8 G3

Uno dei principali vantaggi offerti dal sistema a cappotto è che lo strato isolante ricopre l’intera superficie dell’abitazione, senza soluzione di continuità.
Si evitano quindi totalmente i ponti acustici, ovvero punti in cui il suono si trasmette a causa dell’interruzione dello strato isolante (ad esempio in corrispondenza dei pilastri portanti).

 

 

 

Il cappotto in lana di roccia per l'isolamento di facciata

Il “cappotto” è un sistema d’isolamento termico dall’esterno, che ha lo scopo di isolare in modo sicuro e continuo pareti costituite anche da materiali diversi.

Il cappotto trova applicazione nelle più svariate tipologie d’uso degli edifici: residenziali, commerciali, ospedalieri, industriali, sia di nuova costruzione che da ripristinare.

In particolare, per la riqualificazione di edifici esistenti, il sistema a “cappotto” garantisce molti vantaggi:
• continuità dell’isolamento termico su tutte le superfici opache;
• miglioramento dell’efficienza energetica dell'edificio;
• maggior comfort termico invernale ed estivo dovuto alla maggior inerzia termica delle pareti;
• realizzazione dell’intervento in breve tempo, con limitato disagio per le persone che abitano l’edificio.

Progettazione e posa del cappotto in lana di roccia

Al fine di garantire le elevate prestazioni dei sistemi a cappotto, è necessario porre particolare attenzione sia nella fase progettuale che nella posa in opera. Prima di iniziare la posa del sistema isolante a cappotto è opportuno eseguire un controllo del supporto sul quale verrà installato, verificando l’idoneità della superficie e l’assenza di crepe, efflorescenze, supporti polverosi ed infestazioni.

La posa del cappotto deve essere eseguita realizzando le seguenti fasi, descritte nel dettaglio di seguito:

  • Incollaggio dei pannelli
  • Tassellatura del sistema
  • Rasatura armata
  • Finitura


Durante l’intera lavorazione del sistema, la temperatura ambientale, del supporto e dei materiali deve essere di almeno 5°C e non superare i 30°C.

Vantaggi

Il sistema a cappotto consente di effettuare un isolamento continuo anche in corrispondenza degli elementi strutturali, con conseguente correzione dei ponti termici. In questo modo la struttura di supporto viene posta completamente in “quiete termica”, riducendo le tensioni derivanti dagli sbalzi termici che si avrebbero senza questa protezione.
Attraverso l’esecuzione di un isolamento dall’esterno è possibile sfruttare in modo efficace l’inerzia termica del tamponamento, ottenendo un miglior controllo delle temperature interne con conseguenti vantaggi in termini di comfort abitativo. Grazie al sistema a cappotto è possibile ottenere chiusure ad alto livello prestazionale che consentono una sensibile riduzione dei consumi energetici per la climatizzazione.

Inoltre, il cappotto in lana di roccia permette di ottenere i seguenti vantaggi:

  • miglioramento delle prestazioni acustiche della parete su cui è installato;
  • elevata stabilità dimension e ripartizione dei carichi grazie alla doppia densità del pannello isolante.
  • protezione in caso di incendio;
  • permeabilità al vapore del pacchetto di chiusura;
  • ottima resistenza agli urti e ripartizione dei carichi grazie alla doppia densità del pannello isolante.

Esperti in:

  • Coibentazione
  • Insufflaggio 
  • Cappotti termici
  • Ventilazione Meccanica
  • Isolamento termico - acustico

Contatti

Soluzioni EcoCreative di Biagini Roberto
Corso de Gasperi, 9 - 10086 Rivarolo Canavese (TO) 
Cell. 333 4753056 - 335 6827691
Tel. 0124.42 57 56
info@soluzioniecocreative.it
P.IVA 07386100015
Cookies Policy
bluebrowncustomgreenorangepinkredturquoiseyellow

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per saperne di piu